24 Aprile 2019
[]

Prodotti

Impianto di accumulo acque di prima pioggia

cod.: IAAPP - Trattamento acque
Voce di Capitolato (Impianto di accumulo Prima pioggia circolare).
Impianto di accumulo acque di Prima Pioggia prefabbricato, realizzato con cisterne monolitiche a base circolare costruite in un unico getto con calcestruzzo confezionato con cemento tipo II/A-LL 42,5R, con classe di resistenza C35/45 e classe di esposizione XC4 (resistenza alla corrosione da carbonatazione), XS3 (resistenza alla corrosione di cloruri di acqua marina), XD3 (resistenza lla corrosione da altri cloruri diversi dall´acqua marina), XF4 (resistenza all´attacco gelo/disgelo), XA3 (resistenza alla corrosione in ambienti chimici aggressivi), armate con gabbia rigida in acciaio B450C e verificate per carichi stradali ed azioni sismiche secondo il DM 14/01/2008. Completo di: accumulo e dissabbiatura delle acque di prima pioggia, pozzetto di bypass prefabbricato in cav, innesti di collegamento in pvc, solette di copertura prefabbricate in cav con ispezioni a passo d´uomo e chiusini di ghisa di idonea classe. Le cisterne sono equipaggiate all´interno con il sensore di pioggia, valvola antiriflusso (a richiesta), elettropompa sommergibile trifase di sollevamento acque stoccate, regolatore di livello a galleggiante, quadro elettrico di comando a programmazione logica controllata (PLC). L´impianto è dimensionato secondo il Piano di Tutela delle Acque Regionali pubblicato sul BURL n° 4 del 10/12/2007 suppl. n° 3, e secondo la legge della Regione Lombardia n° 26 del 12/12/2003 art. 52 comma 1° (BURL n° 13 del 28 marzo 2006, 1° suppl. ord.), e del Piano di tutela delle acque della Regione Lazio (BURL n° 34 del 10/12/2007), e nel rispetto del D.Lgs. N° 152 del 03/04/2006. L´impianto di accumulo può essere fornito, a richiesta e quotato a parte, con impianto di separazione idrocarburi di origine minerale statico a coalescenza, di classe 1, per liquidi leggeri minerali (<= 0,95 g/cm3), con contenuto massimo ammissibile di olio residuo di 5,0 mg/lt, realizzato anch´esso con cisterne monolitiche a base circolare o quadrata o rettangolare (a seconda del dimensionamento) prefabbricate con calcestruzzo confezionato con cemento tipo II/A-LL 42,5R, con classe di resistenza C35/45 e classe di esposizione XC4 (resistenza alla corrosione da carbonatazione), XS3 (resistenza alla corrosione di cloruri di acqua marina), XD3 (resistenza lla corrosione da altri cloruri diversi dall´acqua marina), XF4 (resistenza all´attacco gelo/disgelo), XA3 (resistenza alla corrosione in ambienti chimici aggressivi), armate con gabbia rigida in acciaio B450C. L´impianto di separazione degli idrocarburi è dimensionato e costruito secondo quanto indicato nel D.Lgs n°152 del 3/4/2006 art. 113 parte III. L´impianto è costruito da Azienda in possesso di certificazione di Sistema di Qualità Aziendale UNI EN ISO 9001:2008 certificato ICMQ.

Voce di Capitolato (Impianto di accumulo Prima pioggia rettangolare).
Impianto di accumulo acque di Prima Pioggia prefabbricato, realizzato con cisterne monolitiche a base quadrato o rettangolare, costruite in un unico getto con calcestruzzo confezionato con cemento tipo II/A-LL 42,5R, con classe di resistenza C35/45 e classe di esposizione XC4 (resistenza alla corrosione da carbonatazione), XS3 (resistenza alla corrosione di cloruri di acqua marina), XD3 (resistenza lla corrosione da altri cloruri diversi dall´acqua marina), XF4 (resistenza all´attacco gelo/disgelo), XA3 (resistenza alla corrosione in ambienti chimici aggressivi), armate con gabbia rigida in acciaio B450C e verificate per carichi stradali ed azioni sismiche secondo il DM 14/01/2008. Completo di: accumulo e dissabbiatura delle acque di prima pioggia, pozzetto di bypass prefabbricato in cav, innesti di collegamento in pvc, solette di copertura prefabbricate in cav con ispezioni a passo d´uomo e chiusini di ghisa di idonea classe. Le cisterne sono equipaggiate all´interno con il sensore di pioggia, valvola antiriflusso (a richiesta), elettropompa sommergibile trifase di sollevamento acque stoccate, regolatore di livello a galleggiante, quadro elettrico di comando a programmazione logica controllata (PLC). L´impianto è dimensionato secondo il Piano di Tutela delle Acque Regionali pubblicato sul BURL n° 4 del 10/12/2007 suppl. n° 3, e secondo la legge della Regione Lombardia n° 26 del 12/12/2003 art. 52 comma 1° (BURL n° 13 del 28 marzo 2006, 1° suppl. ord.), e del Piano di tutela delle acque della Regione Lazio (BURL n° 34 del 10/12/2007), e nel rispetto del D.Lgs. N° 152 del 03/04/2006. L´impianto di accumulo può essere fornito, a richiesta e quotato a parte, con impianto di separazione idrocarburi di origine minerale statico a coalescenza, di classe 1, per liquidi leggeri minerali (<= 0,95 g/cm3), con contenuto massimo ammissibile di olio residuo di 5,0 mg/lt, realizzato anch´esso con cisterne monolitiche a base circolare o quadrata o rettangolare (a seconda del dimensionamento) prefabbricate con calcestruzzo confezionato con cemento tipo II/A-LL 42,5R, con classe di resistenza C35/45 e classe di esposizione XC4 (resistenza alla corrosione da carbonatazione), XS3 (resistenza alla corrosione di cloruri di acqua marina), XD3 (resistenza lla corrosione da altri cloruri diversi dall´acqua marina), XF4 (resistenza all´attacco gelo/disgelo), XA3 (resistenza alla corrosione in ambienti chimici aggressivi), armate con gabbia rigida in acciaio B450C. L´impianto di separazione degli idrocarburi è dimensionato e costruito secondo quanto indicato nel D.Lgs n°152 del 3/4/2006 art. 113 parte III. L´impianto è costruito da Azienda in possesso di certificazione di Sistema di Qualità Aziendale UNI EN ISO 9001:2008 certificato ICMQ.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata